Conosciamo Anna!

Conosciamo Anna!

Ciao Anna , è arrivato il momento di raccontarci tua storia! Da quanti anni lavori come animatore e che ruoli hai ricoperto?
Questo per me è il primo anno di animazione e ricopro il ruolo di responsabile junior club

Cosa significa per te Vivateam?
Vivateam per me è l’opportunità di mettermi alla prova, un’agenzia che fin da subito mi ha trasmesso energia e voglia di mettermi in gioco, poi chissà…in futuro potrebbe diventare altro…

Cosa vuol dire per te essere un animatore?
Per me fare l’animatore significa essere la piccola parte di un tutto(lo staff) che quando è unito è capace di creare emozioni e costruire atmosfere uniche

Quali sono le caratteristiche più importanti per ricoprire il tuo ruolo? Descrivilo con tre parole!
Energia, Empatia e Perseveranza

Quali sono gli appuntamenti più importanti della giornata per un animatore con il tuo ruolo?
Sicuramente il torneo o le attività pomeridiane e la seconda serata

È più difficile coinvolgere e far divertire un bambino/teenager o un adulto?
Senza alcun dubbio gli adolescenti, staccarli dai cellulari è una MISSIONE quasi IMPOSSIBILE

Ci racconti la situazione più buffa e divertente che hai vissuto in villaggio?
Ce ne sono fin troppe di situazioni buffe ma tra tutte sicuramente quando si lavora ai musical con i bimbi…è esilarante e esasperante allo stesso tempo

Consiglieresti ad un amico questa esperienza e soprattutto perché?
Mille e mille e mille volte sì, sento già ora, a metà stagione per me, di essere cambiata radicalmente e in meglio; è un’esperienza che ti forma e ti permette di crescere in ambito lavorativo e personale

Ci racconti il momento più bello “dietro le quinte”? della giornata di un animatore?
Ogni volta che finisce uno spettacolo e tutto lo staff si riunisce per discutere e scaricare l’adrenalina ma soprattutto per fare due risate

Grazie Anna, buona stagione!

Condividi questo post

Lascia un commento